Giancarlo Compagnino

Sempre in ambito "Boss", Giancarlo Compagnino detto "Gianca" mi ha scritto complimentandosi per gli stessi gusti musicali.
Sono andato a curiosare sul suo sito:
http://www.myspace.com/giancarlocompagnino
e ho ascoltato le sue canzoni. Molto belle, sotrattutto "Passerà"
Mi ha riscritto che in autunno tornerà "on stage" con la band che ha assemblato per rendere omaggio a Bruce.
Se andrò a Roma per lavoro, passerò ad ascoltarlo.

Informazioni su Giancarlo Compagnino

Nato a Roma il 25 Aprile del '67.

Inizia a suonare nel 1980 convincendo Marco Conidi (che tra l'altro ha scritto e cantato "Un passo via da te", cover di "One Step Up" di Bruce Springsteen presente nell'album "For You") a formare una cover band dei Beatles.

Iniziano a scrivere insieme brani originali e a suonare dal vivo; continuiano fin quando Marco Conidi non ottiene il suo primo contratto discografico, con la collaborazione di Max Minoia e Frank.
Continua a lavorare mettendo su bands varie e partecipando a qualche lavoro discografico; Marco Conidi gli chiede di mettere la sua chitarra su Preghiera di Febbraio. Inizia a scrivere con Max Mastrangelo, gia' autore dei brani di Marco Conidi.

Nasce Quartiere 8, a oggi la band che ricorda con il maggiore affetto; a scrivere i pezzi sono lui e Sergio Gaggiotti (RossoMalpelo) e con loro ci sono Gianni Lupi al basso e Paolo Patrizi alla batteria. Suonano nei migliori locali della capitale. Poi tutto finisce.

Riprende a lavorare con Frank Minoia per fare serate.Grazie a quella band, conosce Salvatore Scorrano (Saviour!).
Con lui, Guido Bracco e Bobo Santacroce mettono in piedi una cover band del Boss....
Grazie e complimenti...

Nessun commento:

Posta un commento